Creative

Agenzia Vs Freelance: a chi affidare la comunicazione della tua azienda?

In Italia sono più di 36mila le agenzie di comunicazione specializzate nella diffusione e creazione di contenuti grafici e strategie web.

Ma in un mondo di “tuttofare” e di freelance in continua evoluzione, perchè scegliere un’agenzia per la tua comunicazione, invece che darsi al ‘fai da te’ di professionisti e lupi solitari?

Se hai un’azienda, grande o piccola che sia, il tuo più grande bisogno in termini di marketing è quello di comunicare. Far conoscere il tuo brand e il tuo valore nel mondo ‘terreno’ e in quello digitale. 

In Italia sono 180mila i professionisti della comunicazione attualmente al lavoro. Un dato importante, che però non fa distinzione alle due grandi categorie che si trovano all’interno di questa cifra: i Freelance (o liberi professionisti), e chi fa parte di un’Agenzia di Comunicazione

Due ‘modus operandi’, ognuno con i propri pro e contro. 

Ma perchè l’ago della bilancia, quando si tratta di scegliere tra un freelance e un’agenzia, pende quasi sempre a favore del libero professionista?

“Uno, nessuno, o centomila”

Scegliere un freelance: questione di tempo

Sono tanti i vantaggi e gli svantaggi di affidare la tua comunicazione ad un freelance, invece che a un team di professionisti appartenenti ad un’agenzia di comunicazione. Forse quello più apparente, che fa scegliere il freelance rispetto ad altre figure professionali è uno: il tempo.

Scegliere un freelance che si occupi della tua comunicazione digitale, vuol dire scegliere un professionista che dedica il suo tempo a 360° alla tua azienda e i suoi bisogni. 

Nessun intermediario, il vantaggio di avere un libero professionista in gran parte è dovuto al fatto che ogni tua richiesta, bisogno, lo comunichi direttamente a chi di dovere. Questo rispetto alle normali tempistiche di un’agenzia che svolge il suo lavoro in “orario d’ufficio”.

‘Full stack’ Freelance: esistono?

La creatività se si vuole lavorare nel campo della comunicazione non può mancare, gli strumenti con cui metterla in pratica anche.

Essere freelance vuol dire dover acquisire un bagaglio di competenze essenziali al lavoro che svolgi, formarti continuamente per poter soddisfare le necessità di clienti presenti e futuri. Ma attenzione, non credere ai professionisti “tuttofare”. Nessun freelance sarà in grado di soddisfare tutte le tue richieste, di essere efficiente su tutti i social, e in tutti i campi che questo tipo di lavoro richiede (grafica, scrittura, video making ecc).

Per il semplice fatto che non possiamo essere “bravi a fare tutto” (se conoscete un freelance così, chiamateci!). 

Quindi, cosa succede se il tuo freelance è in grado di portare successo alla tua pagina Facebook, ma non è in grado di gestire correttamente il tuo profilo Instagram che potrebbe portarti mille volte più successo?

“Lo riporto in negozio, ho ancora lo scontrino!”

Affidarsi ad un’agenzia vuol dire avere a disposizione un team variegato di professionisti, ognuno in grado di gestire bene, efficacemente e in modo completo tutte le esigenze della tua comunicazione.

Dalla creazione di contenuti fino alla consulenza strategica, un ruolo, quello del consulente strategico, che sta sempre di più diventando una priorità per le agenzie di comunicazione.

Pensate solo che nei prossimi anni  si prevede che circa l’85% delle relazioni tra il tuo business e i tuoi clienti sarà intermediato interamente da macchine, un fenomeno già evidente, lasciando alle agenzie il ruolo di partner capaci di suggerire decisioni strategiche e indirizzare la tua azienda verso risultati migliori, tramite campagne costruite su una corretta lettura dei dati.

Perchè scegliere un’agenzia a cui affidare la tua comunicazione?

Scegliere un’agenzia a cui affidare la tua comunicazione nel 2020 vuol dire affidarti ad un team con una costellazione di competenze, in grado di soddisfare tutte le esigenze del tuo business, grande o piccolo che sia.

Come per tutte le cose un’agenzia ha un costo, rispetto ad un freelance, più elevato. E’ questo che molte volte trattiene imprenditori e piccoli professionisti da sceglierla sopra i servizi di un freelance. Ammettilo, almeno una volta l’avrai fatto anche tu.

Pagare un’agenzia a cui affidare la tua comunicazione vuol dire acquisire un intero team di professionisti pronti ad aiutare te e il tuo business a crescere, mantenendo la qualità della tua comunicazione alta e costante nel tempo. 

Un agenzia pronta a risolvere ogni tuo problema o quesito. Dal Social Media all’E-commerce, fino ai servizi multimediali. Tutto questo grazie alle tante menti che confluiscono in un unico posto, e guardano alla tua comunicazione con tanti punti di vista.  

Scegliendo un’agenzia a cui affidare la tua comunicazione, scegli un partner fidato che ti accompagna lungo un percorso che ti permetterà di produrre contenuti di qualità affiancati ad una strategia di comunicazione digitale costruita su misura, per far crescere te e il tuo business.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *